Le Monde e Petit art de la fuite

Esce oggi la versione francese di Strade Bianche. L'editore è Philippe Rey, il titolo "Petit art de la fuite" e la traduttrice la sempre magnifica Nathalie Bauer, che ha tradotto anche i miei due precedenti romanzi. Ieri su Le Monde è uscita una splendida recensione del libro, che allegherò appena quel bastrado che mi gestisce il sito (Ettore, parlo di te!) rimetterà a posto la funziona "allega immagini". Al momento però ricopio un passo: ""Petit art de la fuite dose à la perfection l'action et la réflexion, les émotions et les discussions, l'évolution psychologique des personnages et les images d'un paysage hivernal qui parfois devient presque surréel." Insomma: robe dell'altro monde. ;)

Enrico Remmert - Novità
ebimedialab